Controllo reostatico (era: "mezza tacca")

Spazio dedicato a tutti i mezzi ferroviari ad alimentazione elettrica (locomotive, Ale, Etr)

Messaggioda sincrono » 08/09/2015, 14:37

freelancer ha scritto:Come funzionava il freno reostatico sulla Tartaruga? So che funzionava ad eccitazione composta da un circuito BT (solo batterie?) ma anche qui non ho trovato molti dettagli.

Ciao. Il circuito di eccitazione delle 444 era derivato da un apposito pacco di batterie a 24V. indipendenti da quelle del circuito di comando. Nel caso di tensione bassa all'abilitazione della macchina, si poteva "pescare" ( ma solo paer l'abilitazione) da queste ultime. Mi sembra di ricordare che le vecchie locomotive 626, 428, ecc, avessero il reostato con elementi in ghisa ma, mi sembra, che nel corso dei tempi sia stato sostituito con elementi più robusti, credo con una lega simile a quella usata per le 444.
sincrono Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 05/04/2014, 18:13
Località: Provincia di Cuneo

Messaggioda freelancer » 07/02/2016, 18:58

Riprendo per alcune domande sulle reostatiche:
1) a partire da quale Gruppo di locomotive si è introdotto il relè di minima tensione (su alcuni documenti avevo sbirciato che la minima era 1800 V, talora ho trovato invece 2000 V netti)?
2) come è strutturato un "avviatore automatico"? So che è strutturato con due bobine che sentoo l'assorbimento, ma uno schema non sono riuscito a trovarlo.
Paolo
freelancer Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1241
Iscritto il: 28/12/2011, 19:53
Località: Friuli-Venezia Giulia

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 08/02/2016, 10:21

Paolo, se ti accontenti dell'avviatore automatico ad impulsi e quello Westinghouse montato sui 424 posso esserti di aiuto. Se poi vuoi la descrizione completa devi aspettare perché le pagine da scansionare sono parecchie.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda freelancer » 09/02/2016, 20:51

Il primo non l'ho mai sentito nominare, almeno in quel modo. Intanto se ci riesci metti le info che puoi, poi con calma il resto.
Quello delle E.424 e quello delle "ocarine" era concettualmente lo stesso? I banchi di manovra sembravano uguali.
Paolo
freelancer Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1241
Iscritto il: 28/12/2011, 19:53
Località: Friuli-Venezia Giulia

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 16/02/2016, 15:34

Mi scuso per aveci messo tanto tempo ma ho voluto completare la pulizia di almeno uno degli schemi elettrici del circuito di comando. (Fig. 126).
Quì ci sono le pagine che riguardano la descrizione dei due tipi di avviatori automatici tratte dal volume
"Locomotive Elettriche Gruppo E. 424" edizione C.I.F.I 1986

http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.105.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.106.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.107.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.108.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.109.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.110.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.111.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.112.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.113.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.114.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.115.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.116.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.117.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.118.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.119.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.120.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.121.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.122.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.123.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.124.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.125.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.126.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.127.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.128.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.129.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.130.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.131.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.132.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.133.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.134.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.135.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.136.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.137.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.138.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/pag.139.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/FIG126.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/FIG131.gif
http://gigispace.xoom.it/AVVIATORE/FIG134.gif
La Fig 126 riguarda lo schema di comando per le macchine a 2 gradi di I.C. con avviatore Westinghouse. (001 ÷ 003, 006 ÷ 038, 057 ÷ 078)
La Fig. 131 riguarda lo schema di comando per le macchine a 5 gradi di I.C. con avviatore Westinghouse. (039 ÷ 056)
La Fig. 134 riguarda lo schema di comando per le macchine a 5 gradi di I.C. con avviatore ad impulsi. (079 ÷ 158)
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 18/02/2016, 14:36

All'elenco posto sopra ho inserito la Fig. 131 dello schema di comando per le macchine a 5 gradi di I.C. con avviatore Westinghouse. (039 ÷ 056)
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda freelancer » 18/02/2016, 19:44

Bene, rilegherò in PDF
Paolo
freelancer Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1241
Iscritto il: 28/12/2011, 19:53
Località: Friuli-Venezia Giulia

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 19/02/2016, 1:16

Aspettavo di farlo dopo aver finito di ripulire i disegni.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 19/02/2016, 17:22

Ho inserito la Fig. 134 dello schema di comando per le macchine a 5 gradi di I.C. con avviatore ad impulsi. (079 ÷ 158)
Paolo stavo pensando che se tu hai la possibilità di riunire in un solo documento pdf tutto, compresi gli schemi elettrici che sono di grande formato mi faresti un favore. Io poso farlo solo per le pagine A4.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda freelancer » 19/02/2016, 20:18

Pure io: lavoro con un banalissimo LibreOffice. Non so se riesco a impostare la pagina del documento "master" su formati più grandi (non ho mai provato... :oops: ). Se ci riesco, si può fare.
Paolo
freelancer Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1241
Iscritto il: 28/12/2011, 19:53
Località: Friuli-Venezia Giulia

Messaggioda ssb » 20/02/2016, 13:10

Se serve, posso farlo io.
ssb Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 09/12/2014, 18:49
Località: Svizzera

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 20/02/2016, 14:07

Non ho remore. Se lo puoi fare fallo pure. Te ne sono grato.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 20/02/2016, 14:14

freelancer ha scritto: .......Quello delle E.424 e quello delle "ocarine" era concettualmente lo stesso? I banchi di manovra sembravano uguali.

Si erano uguali, non so quali avviatori avessero ma i banchi erano gli stessi, comuni anche con quelli delle 623 ed ETR 200/220/230/240/250/300
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda fas » 20/02/2016, 20:16

Ottimo lavoro Giancarlo!
fas Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1901
Iscritto il: 23/12/2011, 16:28
Località: Abruzzo

Messaggioda ssb » 20/02/2016, 22:03

Vi lascio una prima versione, ha il difettuccio di essere da ~30MB... Fatemi sapere innanzitutto se funziona il link e se il documento è ok, non dovrei aver dimenticato pagine ma non si sa mai. Se qualcuno necessita anche di una versione "dimagrita" la posso fare appena sono a casa davanti ai ferri del mestiere :D
https://www.dropbox.com/s/t6gkt8mv488x7 ... 2.pdf?dl=0
ssb Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 09/12/2014, 18:49
Località: Svizzera

PrecedenteProssimo

Torna a Mezzi elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron