ETR252 “Arlecchino”

Spazio dedicato a tutti i mezzi ferroviari ad alimentazione elettrica (locomotive, Ale, Etr)

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 14/11/2019, 14:31

Nelle notti dello scorso fine settimana l’ETR252 ha effettuato delle corse prova sulla linea lenta Firenze-Roma e parallela direttissima per la messa a punto delle nuove apparecchiature di sicurezza installate. La velocità massima certificata è stata di 160km/h.
Dopo la prova il mezzo è rientrato a Pistoia.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1864
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Michele Ginanneschi » 15/11/2019, 9:08

Il motore guasto è stato già sostituito?
L'impossibile non esiste.
Michele Ginanneschi Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 12/01/2012, 19:57
Località: Piombino (LI)

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 15/11/2019, 17:44

Il motore è stato sostituito, altrimenti non avrebbero potuto effettuare le prove. Ora si devono fare gli ultimi ritocchi, percorrere i 5.000km di rodaggio e poi l’ammissione in servizio.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1864
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 16/11/2019, 18:32

Revamping ETR250.252[3116].pdf
(987.16 KiB) Scaricato 12 volte
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1864
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda fas » 17/11/2019, 11:52

Grazie per gli aggiornamento Giancarlo, sai dirmi quando è prevista l'entrata in servizio?
fas Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1905
Iscritto il: 23/12/2011, 16:28
Località: Abruzzo

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 17/11/2019, 12:28

Al momento non lo so. Deve fare prima i fatidici 5.000 km di rodaggio, pertanto fintanto che non li ha percorsi non ci sarà l’immissione in servizio.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1864
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda ssb » 17/11/2019, 16:03

Grazie per il documento, interessante. Ma i 5000km li deve fare per ottenere l’omologazione o sono una scelta di FS/Fondazione?
ssb Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 09/12/2014, 18:49
Località: Svizzera

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 17/11/2019, 16:22

Tutti i mezzi ferroviari devono effettuare questi 5.000 km di rodaggio prima di essere immessi in servizio.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1864
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Michele Ginanneschi » 18/11/2019, 10:04

Vale anche per tutti i mezzi usciti da una Grande o solo per i mezzi nuovi/equiparati al nuovo?
L'impossibile non esiste.
Michele Ginanneschi Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 12/01/2012, 19:57
Località: Piombino (LI)

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 18/11/2019, 18:50

Per i mezzi usciti di grande mi sembra che per la rimessa in esercizio sia sufficiente la corsa prova. In questo caso, però, il mezzo era accantonato da tempo, inoltre gli sono state apportate modifiche sostanziali per portarlo allo standard di sicurezza alla pari degli altri mezzi circolanti.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1864
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Michele Ginanneschi » 19/11/2019, 9:46

Quindi per questo, in pratica, il 252 viene trattato come se fosse un mezzo nuovo. Fra l'altro, perlomeno alcuni componenti devono anche essere omologati (o comunque omologati recentemente in seguito alle prove a S. Donato): ad esempio, mi sembra che il blocco porte/lateralizzazione sia stato studiato ad hoc e non sia standard (conserva le porte manuali).
L'impossibile non esiste.
Michele Ginanneschi Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 12/01/2012, 19:57
Località: Piombino (LI)

Messaggioda ssb » 22/11/2019, 13:46

Beh, come un mezzo nuovo no di certo, altrimenti non verrebbe omologato! :D
ssb Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 09/12/2014, 18:49
Località: Svizzera

Messaggioda Michele Ginanneschi » 23/11/2019, 9:49

Presumo anche per i frontali che non rispettano le norme attuali.
L'impossibile non esiste.
Michele Ginanneschi Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 12/01/2012, 19:57
Località: Piombino (LI)

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 23/11/2019, 14:23

Presumo che per vari motivi sia stato omologato per la velocità massima di 160km/h, anche se potenzialmente può arrivare a 200km/h.
So però che per fargli superare quella soglia scatterebbe il rispetto a tutta una serie di specifiche e di controlli troppo onerosi.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1864
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo


Torna a Mezzi elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite