Varata la legge sulle ferrovie turistiche

Spazio dedicato agli argomenti riguardanti le ferrovie italiane in generale

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 04/08/2017, 17:53

Allego qui il link che riporta la notizia.
http://www.ansa.it/canale_viaggiart/it/ ... 3d51f.html
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Giovanni Pighini » 04/08/2017, 18:51

Bene, anche per i ferrocicli, ma ho una domanda bomba? Come faranno i ferrocicli ad attraversare i PL. Lo chiedo perché invano in altri paesi abbiamo esempi virtuosi, l'Italia vanta l'unico caso in cui nei PL, in caso di malfunzionamento, l'automobile ha la precedenza sul treno, ovvero, il treno non può più attraversare il PL aperto se non è stato protetto da personale delle forze dell'ordine o del gestore infrastruttura
Giovanni
Giovanni Pighini Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 672
Iscritto il: 26/12/2011, 10:33
Località: Roma, Italia

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 04/08/2017, 20:04

Sceglieranno linee senza PL. Oppure quelle che li hanno automatici.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda Michele Ginanneschi » 05/08/2017, 7:33

Ma con PL automatici funzionanti devono viaggiare come treno, quindi devono montare SCMT o SSC? 8-)
L'impossibile non esiste.
Michele Ginanneschi Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 12/01/2012, 19:57
Località: Piombino (LI)

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 05/08/2017, 9:58

Ma i PL automatici non sono attivati da pedali posti sui binari?
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda ssb » 06/08/2017, 22:06

Sì ma sono anche protetti da segnali. :D
ssb Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 09/12/2014, 18:49
Località: Svizzera

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 08/08/2017, 16:13

Be, non si può pretendere che i potenziali pedalanti conoscano il regolamento segnali. :lol:
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo

Messaggioda E 44 » 17/10/2017, 14:47

Ma la Noto-Pachino risulta sfasciata al 90%, la Fano-Urbino diciamo al 65%, altre linee indicate sono malmesse. Chi ha fatto l'elenco sapeva tutto questo? E queste linee allora RFI le ricostruirà? Ipotesi molto ma molto remota.
Paolo
E 44 Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 688
Iscritto il: 04/01/2012, 17:48

Messaggioda Michele Ginanneschi » 19/10/2017, 8:17

RFI, se riceve gli €€€ dalle Regioni, ti mette le rotaie anche nel deserto.
Ci sono linee messe anche molto peggio, tipo la CCO, completamente disarmata e dissestata da Civitavecchia a Capranica e con armamento buono fra Capranica e Orte ma con un ponte attualmente non percorribile (mi sembra quello di Ronciglione).
Dato che, a logica, penso abbia collaborato ampiamente anche Fondazione FS, credo che l'elenco sia ben ponderato.
L'impossibile non esiste.
Michele Ginanneschi Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 12/01/2012, 19:57
Località: Piombino (LI)

Messaggioda Giancarlo Giacobbo » 19/10/2017, 9:48

Non c'è dubbio che per le linee poste nell'elenco sia stata fatta una analisi approfondita.
Giancarlo
Giancarlo Giacobbo Non connesso

Avatar utente
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 23/12/2011, 17:06
Località: Contea di Moose, seicento miglia a nord di qualsiasi altro luogo


Torna a Ferrovie in generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite